Ciao giovani skater, lo skate a Roma cresce, se non scrivo da un pò di tempo non è per mancanza di notizie ma per mancanza di connessione 🙂 quindi vi allego il report della seconda tappa del campionato di Ostia, parallelo a quello di Roma ma con possibilità di incrociarsi. Grazie Mark!

Alla data del 21 aprile allo Strike i vincitori sono stati rispettivamente Max di Vito per gli Open,  Emme per gli Amatori e il mitico Alekos Ottaviucci dalle Marche nella categoria Tiny! Totale partecipanti: quasi una trentina di skater, mica male!

Ecco invece il report di Ostia:
THE SPOT ICE CREAM series! Ice cream perchè qui a THE SPOT, nonostante la nuvolosa giornata di fine Aprile ha fatto mooolto caldo! E’ estate, ed il clima è incandescente come le ruote e le tavole che hanno sverniciato i rail!
I rider hanno dato tutto, in un’altra giornata che dimostra quanto questo sport sia bello sia da vedere che da praticare, e quanto meriti rispetto!
Comunque, tutto è andato alla grande, s’è visto skateboard d’alto livello, non c’è dubbio, piccole ruote crescono!
Due righe sullo svolgimento della gara. Nella categoria “LARGE”, vince e si conferma in grande forma Lorenzo “master of style” Piermattei, che precede un Max Baratono tornato in buona efficienza fisica e un ex-aequo al terzo posto, che vede appaiati Luca “il Grinch” Collu e Fabrizio Mariani. Siamo certi che Lorenzo saprà togliersi molte soddisfazioni quest’estate, anche quando ai contest più impegnativi si presenteranno skater, nazionali e non, più quotati. Intervistato a fine gara Lollo dichiara: “vi aspetto tutti, figli di p*****a, siete tutti avvertiti, THE SPOT è la mia tana!”.
Ottimo quinto Andrea “Umaga” Casasanta che, abbandonati i “KIDZ” si aggrega definitivamente ai “LARGE” e si mette alle spalle fior di skater. Tra questi un deludente Manuele Mariotti, solo ottavo, ma giustificato in quanto reduce da una nottata di gloria e stravizi nell’area di Viale Marconi. Questo è style…

Nella “MEDIUM” molte new entry, in particolare Alessio Lanzuise, che scavalca tutti in classifica, e precede il vincitore della scorsa tappa Michele Marconi e Michele Linnic ottimo terzo.

Per i “KIDZ” (che come sapete non concorre ad una classifica generale), tutto in casa THE SPOT! Vince infatti il redivivo Valerio Montelisci, reduce da una love story finita male con una modella brasiliana (risultata poi un modello) che gli aveva fatto perdere testa e skate, seguito dall’idolo di casa Manuel “Momo” Marano. Terzo la sorpresa Filippo Mazzaccara.
Ringraziamo i nostri sponsor: GODZILLA SURF SHOP, HURRICANE e MOKHA!”

Per cui continuate a skateare e fatevi vedere tutti!
Andrea.