Marzo 2004

31 mar 2004

Iniziative in Sicilia: nell’ambito di un contest organizzato ad Agrigento sulle strutture mobili dello StreetStore il secondo classificato Andrea Acanfora ha voluto dedicare la sua giornata di skateboard agli skater del foro italico vittime di un’aggressione senza senso. Lo ringraziamo e auguriamo a tutti gli skater siciliani che i loro progetti di skatepark trovino tutta l’attenzione che meritano.30 mar

Notizie dallo S-Park: Mercoledì 7 Aprile, nell’ambito dello skate-day allo S-park, ci sarà un’altra jam con gli skaters di Grosseto. A partire dalle 17.30 si alterneranno in consolle: PSK (drum’n’bass – techno) – SDS (d’n’b jungle massive) – GOHAN (d’n’b – techno) – CAID ONE + CHINA ONE (hip hop)

Infine saremo onorati (salvo imprevisti, s’intende..) della presenza di Massi, fantomatico skater toscano che si chiude più o meno tutte le manovre sia normale che in swich! Mariotti ancora si ricorda il traumatizzante incontro-confronto con lui ad Ostia…

Sottoscriz 1 euro. Apertura alle 15 come sempre. Vi aspettiamo numerosi.

25 mar

Oltre ai fanatici dell’hip-hop c’è qualcuno interessato alla musica? Domani al cineclub Detour ci sarà una rassegna di corti dedicati a musicisti come i Sonic Youth, Dee Dee Ramone, i Pixies e Beck. Spegnete la tele e muovetevi, questo è il programma.

– Siete ancora in tempo!! Il reparto ricerca e sviluppo della creatività sociale torna in piazza e invita tutti a partecipare. Illegal Art Show 2.0 – Roma, Giovedì 25 Marzo – Stazione Metro Monti Tiburtini (Linea B) – ore 16.00

– A seguire vi ricordo l’appuntamento al Metaverso alle 19 con un altro graffitaro

– Altro appuntamento il 3 aprile alla ‘Pirateria’, dalle 18.30 suoneranno: Die!, Coloss, Fourth Sin, the KING, Summer League(da bologna), HoodXCrue, Treath of Riot, Payback. N.B.: in quale tra queste band ci sono anche degli skater musicisti?

24 mar

Con un pò di ritardo, perchè questo è un sito ‘fatto in casa’, potete finalmente sapere cos’è successo invece la serata del 5 febbraio, quando la gang Spaccameloni si è incontrata con alcuni del gruppo SkateCoffee in una pacifica trattoria romana. E’ una pagina non adatta per un’audience sofisticata, perciò spegnete i cookie prima di andare avanti.

Le notizie del 19 marzo, insieme al risultato netto del derby hanno scatenato una polemica inutile su chi potevano essere gli aggressori degli skater. Questo è un argomento che riguarda la polizia, che è già a conoscenza dei fatti, perciò non fermatevi come hanno fatto i calciatori domenica scorsa su quel costosissimo prato: lasciamoci alle spalle l’incidente e continuiamo a skateare, fare contest e cene ignoranti, d’accordo?

Dopotutto siamo skater e di incidenti ce ne capitano tutti i mesi, dobbiamo cambiare abitudini ogni volta che cadiamo allora?

19 marzo

Oggi pomeriggio una squadra di una ventina, a volto coperto, ha aggredito gli skater del Foro Italico a Roma. Per i più cresciuti si è trattata di una vera aggressione fisica: Jon Levine se l’è cavata con “due stecche dietro la capoccia e un calcio nelle costole” mentre per un altro, Paolo, il pestaggio è stato più pesante.

Alcuni ragazzini che erano lì a skateare invece sono stati derubati delle tavole davanti alle loro madri. Tutto l’assalto è durato due minuti al massimo.

All’arrivo della volante un poliziotto ha commentato: “Succede sempre così prima del derby, hanno fatto una prova, meglio non venire in questi giorni”.

Per alcuni questo gruppo era “fascista”, mentre gli skater di destra sono increduli.Quello che è certo è che sono stati più vigliacchi dei terroristi, che almeno firmano le loro azioni. E’ emblematico anche il commento del poliziotto che spiega perchè non ci sono attacchi islamici in Italia: non ce n’è bisogno, bastano gli ultrà.

Ma qual è la risposta del comune? Dovrebbero mettere almeno dei cartelli per avvertire che lo stato non può farsi carico dei dintorni dello stadio in occasione delle partite importanti, però gli altri giorni della settimana le volanti ci sono… per fare dei controlli di routine degli automobilisti.

Che non ci sia uno skatepark pubblico pazienza, è un problema solo per un migliaio di skater, ma un assalto del genere avrebbe travolto qualsiasi cittadino, davvero non so che pensare…

Andrea Martinez.

19 mar

– Giovedì prossimo, il 25 marzo, alle ore 19:00 l’Associazione Culturale Metaverso presenta una personale di JB rock, protagonista del circuito underground romano, nel quale milita da oltre un decennio. Se siete di Roma non potete non avere visto qualche suo adesivo in giro per la città, ne è piena!

– Inseriti quattro altri skateshop nella lista.

11 mar

– Non so quanti pattinatori leggono questo sito, ma siete ancora in tempo per partecipare questa domenica al contest che si terrà nello skatepark di Ostia. Questo è il volantino : visto che ho incontrato il designer-roller che l’ha fatto ho colto l’occasione per fargli una domanda “Il volantino è tutto rosa perchè i roller sono un pò gay?” – Risposta: “Si!” – Insomma, non c’è niente di male, basta saperlo…

– Se dovessi dire qual è il miglior sito tra tutti i team di skate che ci sono in Italia, il mio voto andrebbe a Lamazza.it, perchè skateano molto le transizioni, coltivano l’oldschool, non si fanno scrupoli nel dire che gli piace anche sperimentare nuovi shape(SkateLab). That’s why Lamazza è il Sito dell’anno 2003 a insindacabile giudizio!

6 mar

– Who is Roberto Cesaro? Chi ha letto la dedica un anno e mezzo fa su questo sito avrà visto le sue foto in trickoni immaginari, altri avranno letto le sue storie su 6AM. Mi invia la segnalazione di una serata che si terrà a Marghera (Venezia) dove :”LEGGERO’ DUE RACCONTI DELIRANTI CON SOTTOFONDO DUB REGGAE INNA REAL PANTEGANA STYLE!!!”. Ma se volete andarci leggete prima il Programma della Serata

– Lo skatepark di Ostia è ufficialmente iscritto all’ETNIES European Open per la data del 10-12 settembre, valido come qualifica per accedere ai contest europei della World Cup of Skateboarding. Per conoscere regolamenti e altri eventi vedi WCSK8. Per info: TheSpotpark.tk

2 mar

Il motto del Tigre è: “un uomo, un Macintosh”, lui ci aggiunge anche un altro pò di roba digitale, così è sempre in grado di documentare i suoi viaggi. Dalla serata del 7 febbraio ci manda questo video dell’inaugurazione dello S-PARK.(non perdetevi il faccione del Mariotti!) Thanks Urbanshit.com

1 mar 2004

INTERVENTI URBANI: Inaugurazione della mostra 4 marzo 2004 ore 18.00 a Roma. Gli I.U. sono operazioni artistiche che mirano a coinvolgere un pubblico diverso da quello degli addetti ai lavori del mondo dell’arte.

2018-02-03T13:42:32+00:00