Aggiornamento trofeo romano

Bisogna aggiornare su ben tre contest: 19 maggio Crash at The Spot (speaker: Paolo,Valerio, Andrea), il 26 Contest UISP al Nino e nella stessa data il contest di Tolmezzo. Penso che sia importante ricordarsi che mentre a Roma e Milano c’è un abbondanza di skatepark nella maggior parte della penisola c’è ancora molta strada da fare per far skateare gli skater che già ci sono su strutture adeguate e aumentarne il numero.

Percui: un grande riconoscimento per Willy e la crew di Ostia che stanno facendo di tutto per far muovere gli skater e ne approfitto per ringraziare anche gli sponsor del contest: Shtreet, Itzevil e anche Skatecoffee stesso, e tutti i partecipanti che hanno dato un grande spettacolo per tutto il pubblico presente. Stavolta Mariotti era in forma e gasatissimo, anche per aver fatto da giudice per le categorie Tiny e Amatori ed ha battuto anche un tecnicissimo Guglielmo (per un solo punto) e il grande Max Di Vito. Classifica.

A Tolmezzo (Udine) nuove rampe e contest fresco, ce ne parla Max di Snowfriends.
Missione compiuta, c’erano tutti gli ingredienti: skatepark con nuove strutture, sole, chiosco di birra, musica, tanti giovani skaters e un buon pubblico. L’ha spuntata il giovane Erik di Vico al suo primo contest che si è portato a casa uno skateboard completo by 100-ONE.

L’associazione Party Zone, col patrocinio del comune di Tolmezzo (col consigliere Renzo de Prato venuto a portare i saluti dell’amministrazione) e la collaborazione di 100-ONE shop di Udine e Old Skull di Tarvisio, come ogni anno ha organizzato un bella giornata allo skatepark di Tolmezzo. Omar (snowboarder di vecchia data e ora bravo bmx freestyler) ha realizzato 3 nuove strutture che gli oltre 20 riders presenti hanno molto apprezzato. C’era anche il nostro Ninzattitom e atri riders a dare spettacolo coi rollerblade.

Ecco l’elenco degli iscritti:

-Emanuele Zabrizach -Davide Tessaro -Alex Conzatti -Andrea Furlan -Erik di Vico -Leonardo Bortoluzzi
-Nico Zecchini -Manuel Traverso -Antonio Filippin -Carmine Polignone -Elia Venturini -Luca Roiatti
-Andrea Disnan

La mattina riding libero, si sono visti davvero bei numeri, poi al pomeriggio al momento del contest (2 run ciascuno) parecchi riders hanno fatto da spettatori ma lo spettacolo non è mancato.
L’ha spuntata il giovane Erik al suo primo contest che si è portato a casa uno skateboard completo by 100-ONE, al secondo posto Antonio con uno zaino offerto da old Skull, al terzo lo stiloso Old schooler Carmine.
Tutti contenti alla fine e appuntamento al prossimo anno.” Qui t utte le foto.

Nello stessa giornata a Roma, nello storico quartiere di Pietralata si svolgeva il secondo contest UISP nell’ambito di due giornate di sport che hanno coinvolto molte associazioni in tutta la città con un migliaio di spettatori complessivamente. Gli allievi della scuola di skate del Nino hanno dimostrato i propri progressi e il loro punteggio è stato valido per la classifica generale del CRASH 06/07. Risultati della gara.

A proposito del CRASH guardate la classifica aggiornata ! Per ora sono in cima Alekos Ottaviucci, Francesco Minutello e Luca Collu, ma per gli Open e gli Amatori sono ancora possibili dei sorpassi, per cui la finale al Testaccio, il 24 giugno sarà affollata di skater dannati per la gloria (e per i premi finali). Anche giugno sarà ricco di eventi: il 16 e 17 a Ostia per il CIS e la domenica successiva 24 giugno al Testaccio, in strada con le rampe dello Strike e del Nino per la finale del CRASH, un mese da ricordare!

————————————————————————————————-
NON DIMENTICATE: questa domenica 3 giugno portiamo alcune rampe del Nino nella piazza del Pincio a villa Borghese per l’iniziativa SPORTaROMA che coinvolge tutta la città, raggiungeteci dalle 10 in poi per rappresentare la scena skate! e questo la mattina!
Il pomeriggio allo Spark per vedere i local: Martoriati, Baffoni e Stefano Spallasso skateare insieme al team Split, ok?

————————————————————————————————-

2016-12-01T16:31:30+00:00